Catanzaro
 

Stabilizzazione del personale precario al Mater Domini di Catanzaro: il plauso della Cisl Fp Magna Graecia

"Come gia preannunciato nei giorni scorsi dai referenti CISL Fp dell'A.O.U. Mater Domini di Catanzaro Antonio Curcillo e Sergio Maida, oggi, - si legge in una nota - finalmente, con la delibera n. 360, pubblicata sull'albo pretorio dell'Azienda, si conclude un persorso lungo e faticoso, che ha visto la CISL FP impegnata ai vari livelli per sensibilizzare soggetti politici ed istituzionali, ed il gruppo dirigente della Cisl Fp MAGNA GRAECIA sempre presente ed attento nel formulare proposte concrete, con l'unico obiettivo di portare a soluzione una vertenza che, altrimenti, avrebbe avuto come conseguenza quella di impedire la piena funzionalità ed efficienza della struttura ospedaliera, nonché un impatto negativo, in termini assistenziali, sull'intero sistema sanitario regionale.

Per i 247 precari dell'A.O.U. Mater Domini, oggi, è arrivato il tanto agognato e giusto riconoscimento per i sacrifici, la dedizione, la professionalità e l'impegno assiduo dimostrato in questi anni e che, con attaccamento e grande senso di appartenenza, svolgono quotidinamente.

Un plauso per il lieto fine va sicuramente attribuito ai vertici dell'Azienda Mater Domini, in primis al Commissario Straordinario Dott. Giuseppe Zuccatelli, e allo staff composto dal Direttore Amministrativo dott Giovanni Stroppa e dalla Dott.sssa Gabriella Gagliardi, che si sono adoperati brillantemente affinchè si raggiungesse il comune e condiviso obiettivo finale.

Questo risultato è la chiara dimostrazione che, il lavoro sinergico, e la condivisione di proposte concrete, rappresentano il vero valore aggiunto per raggiungere obiettivi e risultati importanti e, soprattutto, garantire interessi generali in un alveo di legalità e rispetto delle norme.

La costante e fattiva vicinanza ai lavoratori ha sempre contraddistinto la CISL FP MAGNA GRAECIA qualificandola come sindacato di prossimità che, quotidinamante, attraverso i suoi delegati Aziendali, si adopera costantemente, e senza soluzione di continuità, per migliorare le condizioni di lavoro, elemento, quest'ultimo, che rappresenta il viatico eccezionale per la giusta serenità dei lavoratori ed il raggiungimento di elevati livelli di performance individuali ed organizzaivi. Grazie a tutti coloro che hanno remato verso la stessa direzione."